martedì 14 ottobre 2008

Storia della mia famiglia per immagini e poche parole (2)


Mia madre, mio padre, mia zia Dea, a Gubbio, in occasione della Festa dei Ceri (A.D. 1959).
Papà, non ne hai persa una.

Stavolta, la bombolotta della foto sono io.

13 (su 14) mesi di allattamento al seno materno.
E si vedono.


___________

(Grazie, Lori)

6 commenti:

Bartleboom ha detto...

13 mesi di allattamento? Accipicchia!
Sai cosa penso? Che le foto in bianco e nero di un tempo hanno un fascino particolare, che non riesco a trovare nelle nostre digitali.
(Il prossimo weekend vado a Umbertide.. :-)

Artemide_Diana ha detto...

14 mesi in tutto (o forse 18, non ricordo).

Poi dissero alla mamma ch'era tempo di smetterla, ché avevo camminando cicciottina com'ero, m'erano venute le gambe storte e dovettero raddrizzarmele con i raggi X.

E come mai, a Umbertide?

stelllare ha detto...

che belli...si è vero le foto digitalizzate sono pulitissime...come i DvD invece i dischi in vinile senti il fruscio dell'imperfezione, la puntina del giradischi e l'ambiente in cui è stato registrato...non perfettamente insonorizzato...

Artemide_Diana ha detto...

Più guardo il profilo di mia madre è più mi dico: quanto ci assomigliamo! Eppure, ho il naso di mio padre...

Mamma, non te l'ho mai detto quant'eri bella (anche se in questa foto non sei venuta come eri. E sei.)

ventodamare ha detto...

Ma allora la bellezza e' un dono di famiglia.. ;-)

Artemide_Diana ha detto...

(mi cogli a tradimento, eh?)