giovedì 23 ottobre 2008

Cicero pro domo sua (pubblicità)

I tetti azzurri di Caen visti dalla mia mansarda (photo by @rteJS)




Réflexions autour des dictionnaires bilingues et multilingues

Lieu : MRSH, salle des Actes
Début : 13 nov. 2008 - 17:00
Fin : 13 nov. 2008 - 19:00


Jacqueline SPACCINI, chercheuse associée à ERLIS : Le dictionnaire bilingue croate et l’étrange affaire de l’italien surréel.

__________

Dovendomi fare pubblicità...

12 commenti:

Bartleboom ha detto...

Molto suggestiva la foto. Almeno ora so cosa vedi fuori.. :-)
E poi per l'italien surréel, quanto vorrei assistere!

isottanews ha detto...

Non ci credarai... Ma ...Nostalgia!

Artemide_Diana ha detto...

Bart: io parlerei alle sedie (vuote), se potessi...

Isotta: ci credo.
E tu credi a me se ti dico che ho preferito restare nel mio vagone, da sola, sfogliando Art Magazine e leggiucchiando Auster - quando potrei chiacchierare per 2 e più ore - piuttosto che sostituirti?

Artemide_Diana ha detto...

E poi Isotta, dillo, su: anche tu pagheresti per guardare quel che accade sotto alla mia finestra come Gianguillo.

(Gianguillo, se leggi, questa è per te) :DDD

♥ღStrampamollyღ♥ ha detto...

Da casa tua vedi tutto ciò?
Come in un film? O.O
'azz...
ooooops devo pagare una multa ;)

Artemide_Diana ha detto...

50 cts, Strampa.

Sì, è quel che vedo dalla mia mansardina (25 mq) di Caen.

:))

isottanews ha detto...

Non farmici pensà!
Guarda, fosse anche solo per quello che c'è sotto casa tua, io ci verrei tutti i giorni!!!

Anonimo ha detto...

La plus belle vue de Caen ... Ci devo andare un sabato sera !!!!!
Véro

Artemide_Diana ha detto...

:DDDDDD

Artemide_Diana ha detto...

Véro : hai le chiavi di casa...

Anonimo ha detto...

Ci andrò ... un sabato ... da solo ... a guardare ... ad ascoltare ... e ti racconterò tutto !
Véro
PS : ma prima, ti chiederò il permesso.

Artemide_Diana ha detto...

Comunque, a chi interessasse, la conferenza-seminario in tre lingue è andata benissimo.
Solo che al ritorno, nel viaggio in treno, mi sono ammalata e da quel giorno, sto a letto.