martedì 21 ottobre 2008

E le pinoccate, allora?

cartina prelevata dal sito: www.informagiovani-italia.com



L'Umbria.
Sembra tutta uguale per chi non la conosce bene. E invece no.
Anche la parlata cambia notevolmente. Io so riconoscere da un semplice "Buongiorno" se chi me lo dice viene da Umbertide o da Gubbio, da Gualdo Tadino o da Città di Castello.
Mentre sono incapace di riconoscere le sfumature della parlata dell'Umbria del sud. Uno di Terni o di Cascia potrei prenderlo per un frosinate, tanto per dire. Mi piace tutta, ma quella della zona nord-est (per forza...) di più.

Non siamo ancora a Natale.
Però, a forza di parlar di brustenghi e di mazzafegati (cfr. post sottostante), m'è venuta voglia di pinoccate. Che sono di Perugia.
Dono agognato, le ricevevo a Natale. Insieme con mandarini, arance e noci.
Fantascienza.

Erano avvolte in una carta scrocchiante, d'un bianco lucido abbagliante e con delle scritte verdi e rosse. Come grosse caramelle, a forma di rombo.
Dentro ce n'erano sempre e solo due, sovrapposte. Ai tempi miei (tempi - per intenderci - in cui esisteva solo il torrone bianco e duro), rare erano quelle al cioccolato; noi avevamo quelle bianche, con dentro i pinoli, fatte d'acqua zucchero e limone (clicca qui per la ricetta).


La cosa più dolce che mi si sia sciolta in bocca.


foto prelevata dal sito: www.turismo.comune.perugia.it

16 commenti:

marina ha detto...

questo blog NON VA!!! Devo perdere tre chili per il 31 ottobre, festa di compleanno di mia sorella!
mi hai messo una fame!
marina

Artemide_Diana ha detto...

Cara Marina, io ne debbo perdere 10 entro natale.

Che facimmo?

Bartleboom ha detto...

Io invece ne devo prendere su quattro o cinque (dice mia moglie). Domenica vado a Umbertide, e mi metto alla ricerca di roba buona... ;-)

Artemide_Diana ha detto...

Facciamo a cambio?

Io c'ho i doppioni...

stelllare ha detto...

anch'io come Paolo devo ingrassare di 4kg..;o)

Pancia mia fatti capanna!!!;o)

Artemide_Diana ha detto...

Allora: ne do 4 a Paolo e 4 a te, Stella.

Me ne restano sul groppone (ehm... sulla pancia) ancora 2. A chi li do?

:D

stelllare ha detto...

tienteli tu....che le donne in carne sono meravigliose!!!!;o)
sexy e bonazze, sensuali e da toccare tutte...

stelllare ha detto...

anzi me li prendo io e li aggiungo un pò al seno e un pò sul sedere....eh eh eh!!!;o)

Artemide_Diana ha detto...

Sul sedere non ne ho da dartene (quello è ANCORA normale). In compenso, del 95E al seno non ne posso più!

:DDD (per la serie... sp*******amoci)

Bartleboom ha detto...

Siete fantastiche... :-)))

Artemide_Diana ha detto...

Sono andata a controllare le misure (90E) e mi sono imbattuta in un sito di aspiranti modelle (14-17enni), il cui unico pensiero fisso è pressapoco questo:

"Sono alta 1.85, peso 47 kg. Le mie misure sono 75-61-80. Che dite, sono troppo grassa?"

Maleppossino...

(Torno col pensiero alle pinoccate)

stelllare ha detto...

mammmmmamia ma sono anoressiche che schifo!!!!

Jaq tu sei bella così...e poi secondo statistiche....agli uomini (alle donne un pò meno) piace la donna con un pò di ciccia, smagliature e cellulite...perchè significa (per loro) che stanno facendo l'amore con qualcosa di vero, tangibile caldo...soprattutto caldo...perchè il silicone è gelido!;O)

Grazie Paolo!

stelllare ha detto...

le magre? cosa le dici? che bel femore che hai!uh la tua scapola mi fa impazzire!!! per non parlare poi delle costole....e delle vertebre...uh che ebello contiamole! vediamo quante ne hai!

ad una visita ginecologica il medico mi ha detto: Stella a te non c'è bisogno dell'ecografia nè della visita...classica...se ti sdrai sul lettino ....ahhahahahhahahaah!!!

che vantaggi!!!ragazze!!!

Anonimo ha detto...

Dice il saggio:
"Hai fatto caso che le magre sono tristi e invece tu hai sempre voglia di cantare...."

LaDani

fiamma ha detto...

se riesco- te le porto a parì:)
(casa in umbria, forse ci passo a novembre)

Artemide_Diana ha detto...

Un grazie a:

Bart: per l'incoraggiamento

Stella: per la bugia pietosa

LaDani: per la citazione di Fabius (ancora non sono a quei livelli, speriamo di fermarci prima)

Fiamma: non mi illudere, ché poi ci conto...