lunedì 27 ottobre 2008

E come potevamo noi mancare...?

foto 1 http://img.photobucket.com

(N.B. cliccando sulle parole in rosso, si aprono video)
Ottant'anni già compiuti, il 12 maggio scorso.
A quindici anni, lo ascoltavo di già, insieme con la musica brasiliana (e vabbè, anche qualcun altro).


foto 2 http://i304.photobucket.com

Burt Bacharach è uno che tutti conoscono, di cui tutti sanno canticchiare le sue canzoni, le cui musiche abbiamo sentito in tanti film (anche insospettabili, come in Spiderman 2).
Ricordo: Casino Royale (1967), What's new pussycat? (1965) e naturalmente Austin Powers 2 (1999).

Non ho dimenticato la sua collaborazione con Elvis Costello nell'album Painted from Memory (1998) da cui traggo My house is empty now:



E poi, per ultima metto la mia preferita, di Bacharach: Closed to you.



(andare direttamente a 1'44", saltando tutti i salamelecchi tra Burt e l'odiosa Barbra Streisand)


E come potevamo noi mancare...?
Io non ho il piede straniero (quasimodiano) sopra il cuore, ma mancherò, lo perderò per l'ennesima volta.
Ieri a Milano, oggi a Firenze e domani a Roma.
Non fa niente, canterò lo stesso, tanto mi fa compagnia da una vita...

foto 3 http://i.rollingstone.com

____________
Chi avesse ANCORA la pazienza di seguire l'intervista che Bacharach ha rilasciato il 25 ottobre scorso a Fabio Fazio, clicchi qui.

4 commenti:

stelllare ha detto...

odiosa d'accordo, ma brava streisand....

lui è uno sballo!

Anonimo ha detto...

Vorrei regalarti questo video, che porta il tuo classico Bacharac verso il mio pop rock Weller....

http://www.youtube.com/watch?v=pLAJaYIlCdU

Paul Weller "Close to you"

Anonimo ha detto...

..Hey, sono la Dani.
Non mi sono firmata, ma dallo stile suadente e conturbante delle mie scelte musicali, che mi rispecchia in pieno, avresti potuto già riconoscermi!!

Artemide_Diana ha detto...

Stellla: nulla da dire sulla sua bravura. Io poi sono una fan del film "The Way ee were" (più per Redford. Ma lei mi commuove)

LaDani, lei è una vera signora. Ho molto apprezzato. Grazie per il dono.