sabato 18 ottobre 2008

Dieci minuti di ricreazione (il 24 maggio)



Totò e Peppino - cugini nella finzione - alias Cesare Posalaquaglia e Peppino Posalaquaglia al processo intentato da Lola Capponi (una prostituta impallinata da un cacciatore in una fratta di Ciampino) nel film La Cambiale (1959).

__________

Chi non ricorda l'incipit: "Il Piave mormorava calmo e placido al passaggio dei primi fanti il 24 maggio..."? (Isotta la saprà tutta a memoria. C'è da scommetterci)
__________

3 commenti:

Clode ha detto...

... l'esercito passava per raggiunger la frontiera e far contro il nemico una barriera! Muti passaron quella notte i fanti tacere bisognava e andare avanti... il Piave mormorò :"Non passa lo straniero!"

stelllare ha detto...

Che cosa non ho imparato a memoria!!!!
altro che le canzoncine dello Zecchino d'oro!!!;o)

Artemide_Diana ha detto...

Oh, ma la sapete per davvero!

Curiosità: il film, l'ho visto tanti anni fa e non ricordavo il nome del personaggio di Totò.

Fatta la ricerca su google, e leggendo le recensioni di affermati critici cinematografici, avevo trovato quanto segue: Antonio Passalaquaglia, Antonio Posalaquaglia, Dante Posalaquaglia, Cesare etc.

Alla fine, sono andata a consultare una tesi di laurea on line e mi son fidata del suo autore.
Ché se uno fa tutta una tesi su quel film e poi mi sbaglia il nome, dove si va a finire?

Ma gli altri, gli eminenti critici... lo avevano visto il film recensito?!?

;)