mercoledì 25 giugno 2008

A la plage de Ouistreham


Eh sì. Ci siamo andati poi a Ouistreham, sulla spiaggia per il nostro apéro.


E l'aria era così dolce, il vento solo brezza, i sorrisi quelli che si danno con la consapevolezza che forse stiamo tutti e quattro insieme e spensierati per l'ultima volta...

Alle nove e mezza di sera, c'era ancora il sole (offuscato, ma c'era) e avevamo un po' fame, malgrado olive patatine e lo champagne di birra.


Moules-frites (con granchietti) in serata. Galeffi in nottata.

Credits: photos by @rteJS (it's me)

Posted by Picasa

6 commenti:

Bartleboom ha detto...

Che posti meravigliosi! Merito anche delle foto, direi.

PS: la Galeffi me la ricordo. Da bambino mi piaceva metterne sulla lingua un po' e sentire il frizzare..

Artemide_Diana ha detto...

Sei sempre gentile, Bartleboom.
Grazie. :)

Galeffi, Brioschi, Citrosodina, Citrato.

Anonimo ha detto...

Oggi, per cominciare le vacanze, volevo tornare a Ouistreham con Eu, ma quando mi sono svegliato ho visto che ... pioveva (il 27 giugno !).
Vero.
PS : il mio vero nome non è Véronique

Artemide_Diana ha detto...

;DDD

Désolée pour la pluie...

isottanews ha detto...

Artimide comincia a prendersi per Dio...Al punto che si scusa per la pioggia!

Vero?

Artemide_Diana ha detto...

Non, je ne suis pas un dieu... disons une déesse ? :D