venerdì 12 settembre 2008

Mamma mia! Il film con Meryl Streep

Che fare a Caen in una serata solitaria e solatìa (eh, stiamo al Nord! Alle otto di sera c'è ancora il sole quando c'è. Stavolta c'era.) ?

Che domanda. Si va al cinema.
Poca roba, all'affiche. Ci sarebbe...

Beh, ci sarebbero Meryl Streep, Pierce Brosnan, Colin Firth e Stellan Skarsgard (ricordate Le onde del destino e il professore di matematica umiliato di Will Hunting?).

Uhm... un mezzo musical.
Mamma mia! (Oh, è il titolo).
Tutte musiche degli ABBA (di loro ho già parlato qui).
Che faccio?

Ma sì.

Confesso: nei primi minuti, ho pensato (in quest'ordine): Riferimento intertestuale all'Isola dei Morti di Böcklin, oddio so' andata a vedere un film per ragazzine americane, ammazza quant'è bella quest'isola (Skiathos, n.d.r.), però come è energica Meryl Streep... Ed è a partire da lei, da quel però, che ho cominciato a godermi il film.

Mi sono molto divertita.

Al solito, non racconto la trama. Metto uno spezzone giusto per un assaggio...

[Vabbè, un commento: film molto confortante per noi 50enni. Fa capire - a chi quest'età non ce l'ha ancora - quanta energia e fanciullezza insieme ci portiamo dentro. Per questo, esse straripano, riversandosi addosso a chi incontriamo (come ho avuto modo di dire stamattina: Chi mi conosce, mi evita). Qui ci vorrebbe l'occhiolino...]


Clicca qui per il trailer in italiano (ci sono anticipazioni)

Qui sotto, video "Money, money" cantata da Meryl Streep:


2 commenti:

ventodamare ha detto...

Il musical "Mamma mia" e' stato un successo enorme in tutto il mondo, e le musiche degli Abba sono divertenti.. non dev'essere male. Buon sabato, qui diluvia..

Artemide_Diana ha detto...

Qui - a Saint-Cloud - c'è il sole

Incredibile dictu.