lunedì 15 settembre 2008

C'est pas l'heure des chips

caffè incolpevole ( photo by @rteJS)


Non è l'ora delle patatine

(Ma è l'ora dell'aperitivo)

L'ora delle patatine per un certo café di Boulogne-Billancourt (non quello della foto) è alle sette di sera.

La mia amica Isotta si mette di punta ad attendere le 19h e le richiede, le chips.

Il n'y en a pas, non ce ne sono.

E state sempre a lamentarvi dell'Italia, voi.


En attendant Iso...

Che il post, poi l'ha scritto. Clicca qui, è divertentissimo

8 commenti:

Anonimo ha detto...

E le "cacahuètes", le avete chieste le "cacahuètes" ??? Forse funzionava meglio con le "cacahuètes" ...
Véro

Artemide_Diana ha detto...

nemmeno le olive, avevano...

Véro, erano proprio antipatici, ces Boulonnais.

Artemide_Diana ha detto...

Véro: io non ho chiesto niente. Tutto l'amica nostra ha fatto.

Doveva dimostrarmi qualcosa.

:DDD

valverde ha detto...

cara Diana ...io NON potrei mai...ho il terrore di chiedere qualcosa al bar! manco se muoio di sete! credo di essere entrata in un bar per un pò d'acqua solo 5 o 6 volte in vita mia e proprio perchè stavo morendo disidratata!;)))) (però il post della tua amica è spassosisimo ..suggerisco di tornerei con un sacco di patatine e alla fine uscendone gettarne un pò sul banco a mò di elemeosina..che pezzenti che sono quelli là!)...ciauuu val

Artemide_Diana ha detto...

Non ci sarà una prossima volta. Perlomeno non in quel posto là.

Ma siete TUTTI TIMIDI?!?

valverde ha detto...

oh mio dio quanti errori..ehm scusa! "suggerisco di tornare e.../ e uscendo getterei un pò di ..."
oppure :
"io tornerei e ... "
insomma correggi tu la mia disgrafia assoluta! avevo scritto una frase e modificandola è uscito quell'abominio!

Artemide_Diana ha detto...

Ma si capiva tutto, Val.
No te preocupes. :)

arcomanno ha detto...

Che postaccio, Boulogne: certo che dalla Concorde in là non è che si salvi poi molto...