domenica 21 giugno 2009

Il gioco delle parti: se io e lui fossimo un fumetto

Eccoci qui, tutti e tre

Io e lui recitiamo da anni un canovaccio, la cui trama di fondo si basa sui nostri cervellotici battibecchi di fronte agli amici.
Fondamentalmente, il soggetto ruota sempre attorno alla mia gelosia (nonché atteggiamenti di prevaricazione) e alla sua distrazione (nonché inattendibilità nel raccontare i fatti).

È un gioco che ci diverte recitare.
Succede che alle volte si debba spiegare che è un gioco.

Certo è che mio marito ed io non potremmo mai essere Dagoberto & Blondie (cioè, lui Dagoberto sì; io Blondie proprio no).


Semmai Paquita e Pedrito el Drito (solo che lui non è un - né fa il - "dritto").



Oppure (vista l'età che avanza) Arcibaldo e Petronilla (ma quanto sono antipatici, però).



Siamo stati anche Carmencita e il Caballero, ma non ricordo più se chiusi il gas (quando andai via con lui). Ommioddio!



5 commenti:

valverde ha detto...

ma che forte!bella la storia del vs. amore e della vs. famiglia attraverso i fumetti..che evoluzione!:))
e stupendo il nuovo sfondo dell'intestazione del blog ( insomma la foto che non so come si chiama!)
bacioni , ciao cara ... val

giulio.vesperini ha detto...

non vi ci vedo come Braccio di Ferro ed Olivia, se non altro perchè mi risulta che il tuo consorte sia uomo mite e non irascibile come Popeye; Blondie e Dagoberto? No....per due intellettuali come voi? Arcibaldo e Petronilla...bè non esageriamo a buttarci giù. Escluderesti Diabolik ed Eva Kant? Autonomi ma complici; astuti e in fondo di buon cuore.....capisco l'obiezione: ma noi siamo gente integgerrima. Ma allora mica vorrai pensare a Topolino e Minnie spero....

Artemide Diana ha detto...

Cara Val, grazie!
La foto è stata da me scattata nel mio dipartimento (Hauts-de-Seine), all'Ile verte, nel luogo in cui soggiornarono anche Ungaretti e Malraux per un certo periodo di tempo.
___________________

Caro Giulio,
mica pensavo - quando ho scritto questo post - che avrei sollevato tutte le tue obiezioni... :)))

Popeye è uomo mite che si arrabbia solo quando gli fanno un sopruso. Olivia ha come me dei piedi lunghissimi (non ho Bruto, ma posso procurarmelo, volendo) e pretende tutto e subito. Pisellino (per loro nipote, per noi figlio) è il terzo elemento. Diabolik e Eva Kant? Sì, escluderei.
Io sono una fan di Satanik. Se mio marito vuol prestarsi nella parte di Ginko, magari... :))))

Grazie per il commento (בִּנְיָמִין נְתַנְיָהוּ ovvero Netanyahu in vacanza)

marella ha detto...

Ahhhhh, io non vi conosco quindi vado sulla fiducia. Ulino ed io invece credo assomigliamo moltissimo ai due vecchietti dei Muppets che battibeccano sempre ma si divertono moltissimo
http://www.youtube.com/watch?v=14njUwJUg1I
Besitos

Artemide Diana ha detto...

Bello! Chi passa di qui, lasci la sua coppia fumettistica... :))))