mercoledì 28 ottobre 2009

Il partigiano Johnny

Parlar di quel che non si conosce.

Non sono una persona seria: butto giù un post su un film che mi porto appresso sul treno da due giorni e che debbo terminare di vedere (ma quant'è lungo?) tratto da un libro che non ho mai letto (eppure debbo averlo da qualche parte). Perché?
Perché mi ha colpito.

Se nessuno ha mai insegnato a Stefano Dionisi la recitazione (purtroppo, ma recita malissimo anche Claudio Amendola nel ruolo di Nord), il suo Johnny tuttavia è credibile (insomma ha il physique du rôle) e il paesaggio piemontese attorno ad Alba è suggestivo.

Poco spazio alla parte inglese (in fondo, anche in questo era un romanzo sperimentale, no?); d'altronde Fenoglio non era riuscito a pubblicarlo, 'sto romanzo e chissà se gli sarebbe piaciuto il titolo datogli da altri. Proiezione autobiografica di Fenoglio, si disse, si dice e si dirà.

E ora vado a vedere come finisce. Poi, giuro, prendo il libro e lo leggo tutto.


Watch il partigiano johnny in Drama View More Free Videos Online at Veoh.com

4 commenti:

Bartleboom ha detto...

Io "Il partigiano Johnny", il libro intendo, lo lessi anni fa, ma un po' a fatica. Sarò un lettore sbagliato di Fenoglio, ma a me è piaciuto di più "La malora". E poi tutti quei gran racconti, a cominciare dai 23 giorni di Alba..

giardigno65 ha detto...

l'ho sentito leggere da degli attori a Marzabotto durante una commemorazione : da brividi !

marina ha detto...

secondo me è un libro molto adatto a diventare film. Spero che non lo abbiano rovinato
poi ci dici le tue impressioni?
marina

Artemide Diana ha detto...

Dici il confronto tra i due (libro-film), vero, Marina?