domenica 22 marzo 2009

Sensazioni, stati d'animo, malinconie

Un caro amico mi ha chiesto perché sono in silenzio da quasi una settimana.
La verità oggettiva è che ho tanto da lavorare, da scrivere e per l'università (preparazione esami parziali e finali scritti e orali) e per me (articoli, conferenze e recensioni).

Poi c'è la verità soggettiva.
La esprimo con questi tre quadri di David Caspar Friedrich:

come mi sento oggi

come mi sento quando ho un attimo di respiro

come penso che la mia mente finirà.

2 commenti:

Bartleboom ha detto...

Però sul terzo quadro mica sono d'accordo eh..
Un abbraccio grande :-)

Artemide_Diana ha detto...

C'è tempo, SPERO, per il terzo quadro. Diciamo una decina d'anni, a voler essere ottimisti.