giovedì 26 marzo 2009

Benedetta primavera!

Mio padre non sopporta la primavera perché comincia a star male. Invece io la amo, l'ho sempre amata e sempre l'amerò, perché anch'io mi risveglio con lei.

Avete fatto caso (voi magari no, voi che vivete nella bell'Italia e avete il sole oggi-sì-e-domani-anche)... avete fatto caso che in questi giorni di maltempo, gli alberi sembrano infischiarsene?

le viole di stamattina (photo by JS)

Tutti i rami sono pieni di fiori e le forsizie ti sbattono in faccia il loro giallo carico. E le aiuole comunali son piene zeppe di viole viola.

Così son io, in questi giorni.
Su e giù.
Ora su.

4 commenti:

marina ha detto...

benedetta sempre sia!
marina

marella ha detto...

Beh, la primavera infastidisce anche me perchè mi fa piangere e starnutire ma non ci potrei rinunciare. Che esplosione di colori, che potenza, che vitalità. Ogni anno riesce sempre a soprendermi e, guardando tutte ste meraviglie, mi viene spontaneo dire: "Bene, ce l'hai fatta anche quest'anno".

Artemide_Diana ha detto...

:* a tutt'e due.

Bartleboom ha detto...

Qui ci sarà pure il sole, e i prati già coperti di margheritine, ma intanto a casa mia c'è un'epidemia di influenze... :-)