venerdì 13 febbraio 2009

Bugie... ma solo liguri!

NON DOLCI BUGIE, BENSI'... BUGIE DOLCI

Seconda volta - nel giro di pochi giorni - che preparo le frappe. Dopo la ricetta (bolognese?) di Maf/Sandra, approdo a quella ligure, presa da internet, ma aggiustata da me.

Ingredienti:

500 g di farina
1 uovo
1 noce di burro (= 25 g. Io ne ho messi 40)
3 cucchiai zucchero
buccia grattugiata di 1 limone
1 bicchiere (abbondantissimo, mia variante) di vino bianco (ce ne vorrebbe uno ligure, ma io avevo solo quello francese)
1 bel pizzico di sale (io uso quello di mare ed è grigio)
olio per friggere
abbondante zucchero a velo (nella foto: sucre glace)


Preparazione
:

Mescolare il tutto nel mixer. Io non l'ho, ho usato la frusta elettrica (non è un granché, a questo punto meglio il cucchiaio di legno o la forchetta). Aggiungere il vino a filo (io ho dovuto ri-aggiungerlo, perché non mi si addensava tutta la farina).

Dopo aver fatto il panetto di pasta. Metterlo a riposare coperto per mezz'ora (e questa è una novità, per me).


Poi stendere col matterello e fare le losanghe, a striscia, con rotella, 10 x 5 o come volete voi. Intanto l'olio di girasole frigge a temperatura 6 (ho la placca a induzione).


Risultato finale
con lo zucchero a velo:



Marito, figlio - e anche Mustang - hanno gradito assai.
Ma il cane senza lo zucchero a velo.


2 commenti:

isottanews ha detto...

ehi! Le ho fatte anch'io ieri!Che buone!

Gabe ha detto...

Evviva!