venerdì 21 novembre 2008

IKEA est là

Facciamo conto che io voglia comprare o regalare un tappeto visto nel catalogo/magazzino di IKEA. Non mi trovo nel mio Paese e mi reco dunque nell'IKEA del luogo.
Mi piace questo:TAPPETO INDO GABBEH B

Costa la stessa somma in tutte le IKEA? Vediamo... In Francia costa 149€. In Italia, 199€.

(In Italia, due possibilità: questa oppure questa.)


Com'è possibile? Andiamo a vedere i materiali e controlliamo MEGLIO:
Il tappeto dell'IKEA francese [149€.] è: 200x140, 100% pura lana vergine Woolmark, annodato a mano.

Il primo tappeto italiano, quello che costa 199€, è esattamente uguale al cugino parigino solo che non si capisce per quale motivo il romano costa 50€ di più.

Il secondo tappeto italiano, quello che costa 29,95€, è 90x60 (per il resto, identiche caratteristiche dei fratelli).

Insomma va a finire che IKEA è meno cara in Francia che in Italia? È mai possibile?

Beh, divertitevi un po', vi metto tutti e due i cataloghi on line:

IKEA FRANCE

IKEA ITALIA




5 commenti:

idefix973 ha detto...

...eppure dalla Svezia dovrebbero spendere di meno per portarlo in Francia che in Italia

Artemide_Diana ha detto...

Battuta? ;)))

In realtà non capisco nemmeno io.
Fino all'anno scorso posso garantire che l'IKEA di PArigi costava 3 volte tanto quella di Roma [è normale: i prezzi si conformano al costo della vita o del lavoro].
Non comprai nulla all'IKEA spendendo soldi da Conforama e da BUT (transeamus).
Quest'anno - CHE NON DEBBO COMPRARE PIU' NULLA - facendo il confronto mi accorgo che gli stessi prodotti costano di meno in Francia.


Mah.

ventodamare ha detto...

Ciao! Il giochino online nella prima foto è uno dei preferiti di mio figlio di 7 anni che ogni tanto mi sequestra un pc per duellare fino a mezzogiorno di.. "forchetta!" smette solo per mangiare.. ;-)

marina ha detto...

mi piace il tappeto che hai scelto. Sui prezzi: in compenso le sigarette costano un venti % in più in Francia.
ma io non fumo e quindi...
ciao, marina

Artemide_Diana ha detto...

ed io invece sì. Come vorrei che il regalo di tracheite+bronchite fosse smettere di fumare.

Ricorrere alla forza di volontà? Certo, la forza di volontà però è una cosa naturale non un dovere.

Ciao, Marina e ciao lu e ventodamare che da tanto non leggo...

P.S. Oddio ci sono arrivata adesso "vento d'amare" e non "vento da mare"!