venerdì 2 aprile 2010

Mio figlio fresco maggiorenne


Ieri mio figlio ha compiuto 18 anni.
Nacque alle 11.30 del 1° aprile 1992. Durante la notte alle 3.35 mi si ruppero le acque.

L'altroieri e ieri ero a Caen per lavoro. Durante la notte alle 3.35 del 31 marzo mi sono svegliata in preda a un incubo. Non sono riuscita a riaddormentarmi fino alle 5.00.

Andando al lavoro, mi son detta: alle 11.30 sarò in pausa, potrò ricordare la sua nascita (che in realtà non posso ricordare, dal momento che ero in anestesia generale). E invece alle 11.30 ero intenta a chiedere il volume della rivista in cui c'è anche un mio contributo.

Ho provato a fare gli auguri a mio figlio via cellulare, ma lui dormiva all'ora in cui ho chiamato e quando è scattata la segreteria, mi si è strozzata la voce, incrinata, e dopo un fuggevole Auguri, amore di mamma, già cominciavano a scendere le lacrime.

Non ho fatto carrellate degli anni passati, nella mia testa; ho guardato lucida il presente: un figlio d'oro con un carattere oscillante tra l'immensamente affettuoso e il (neanche tanto) nascostamente scostante (siamo tutti bipolari).
Sono i 18 anni. È la sua vita che deve prendere la sua direzione e lui non sa ancora raccapezzarsi.

E lo vedo, alto e bello, non ancora consapevole di sé, con qualche idea da aggiustare e molta gavetta da affrontare. Coi suoi dolori di amore e i suoi successi. Con le lodi che riceve e di cui al momento non sa che farsene.

Lo so bene: è alfine giunto il tempo di mettersi da parte, di fare molti passi indietro, senza mai voltargli le spalle.
Ma come è difficile.

14 commenti:

giardigno65 ha detto...

auguri !

qualche passo indietro ma a volte anche qualche bracciata davanti ...

Artemide Diana ha detto...

Grazie, Antonio. Hai ragione tu. ♥

marina ha detto...

aggiungo agli Auguri di Pasqua Pasquetta e giorni a seguire quelli per il figlio maggiorenne!
tranquilla ti starà sempre alle costole ;-)
marina

Clode ha detto...

è proprio vero che le mamme hanno per i figli maschi un affetto tutto particolare...

Già che ci sono,
Auguri di Buona Pasqua!

Artemide Diana ha detto...

Anche e soprattutto, Clode, se una mamma ha UN UNICO FIGLIO... ;)))) Grazie per gli auguri che ricambio con simpatia.

Marina: gli auguri te li ho fatti su fb.

Bartleboom ha detto...

Accipicchia, auguri! Al figlio ma anche alla mamma, che se lo merita per i diciotto anni di carriera materna..
Io se penso a quanto ancora mi manca... ;-)
un bacione!

Artemide Diana ha detto...

Oh, voleranno, Bart.

Grazie per gli auguri
(anche per quelli sms-sati pasquali)

佩璇佩璇 ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Mirella ha detto...

Perchè fare un passo indietro?? Basta camminargli a fianco discretamente...avranno sempre bisogno di noi anche se più noi di loro.
Un bacio alla mamma e una all'amica:-)
Mirella

Artemide Diana ha detto...

Mirellì, è che la discrezione (come madre) mi fa proprio difetto...

com'è la faccetta imbarazzata che mostra tutti i denti?

Artemide Diana ha detto...

debbo cancellare tutti quei post che mi appaiono con caratteri asiatici e scritti in inglese (spam)

baba ha detto...

Auguri in ritardo! Eh, l’amore che prova la mamma per un figlio! Oh, peggio di mia suocera quando parla di mio marito!...
Un abbraccio

惠如惠如惠如 ha detto...

It's great!!..........................................

Artemide Diana ha detto...

baba... :)
(in ritardo per lui, ma in tempo per me. gli auguri di buon compleanno, dico)